Da Roma a Verona: l’emozione che non finisce