Lorenzo de Luca e la Coppa del Mondo in azzurro