Parigi: Deusser si riscatta, Gaudiano favoloso