Samorin: gli juniores azzurri partono con il turbo