Lianos: professione nonno

La storia di un cavallo campione del mondo che trascorre la pensione nel campo derby di Castellazzo.
Lianos Z, di professione campione del mondo, è ovviamente in pensione da molti anni e soffia su 29 candeline, tra libertà, controlli veterinari ogni martedì, cure del podologo ogni 50 giorni, e all’occorrenza, fisioterapia.
Per lungo tempo discreto e geloso del suo territorio, Lili ha preferito un paddock tutto suo, finché non sono comparse due fattrici con il loro puledro. Quello che è stato un esperimento, si è tradotto nella terza vita di Lianos Z, immediatamente trasformatosi in “nonno Lili”. Non si spiega il perché di questa sua improvvisa ospitalità e, soprattutto, non si spiega il perché della straordinaria fiducia delle mamme, che da subito hanno lasciato i loro puledri rimanere imbrancati al nonno

Lianos Z, professione campione del mondo, è in pensione da molti anni e soffia 29candeline
1 / 6 Lianos Z, professione campione del mondo, è in pensione da molti anni e soffia 29candeline
La targa del Box di Lianos, professione Campione del Mondo
2 / 6 La targa del Box di Lianos, professione Campione del Mondo
Lianos e Rodrigo Pessoa in copertina nel 1998 su Reiter Journal, media tedesco
3 / 6 Lianos e Rodrigo Pessoa in copertina nel 1998 su Reiter Journal, media tedesco
Vedi quel pony lì? Quello ha 41 anni, si chiama Tony.
4 / 6 Vedi quel pony lì? Quello ha 41 anni, si chiama Tony.
L'amica di Lianos, la shetland Birba, di età sconosciuta fu salvata da Viviano Cirocchi
5 / 6 L'amica di Lianos, la shetland Birba, di età sconosciuta fu salvata da Viviano Cirocchi
Nonno Lili trascorra le giornate narrando quanto sia grande lo stadio Flaminio
6 / 6 Nonno Lili trascorra le giornate narrando quanto sia grande lo stadio Flaminio
Video in primo piano