Marziani, Papalini, Bianchi e Violanti: ecco gli ori tricolori