Verso Rotterdam: Massimo Grossato