A Cesena il sabato è da amatori

Al Savio gentlemen e amazzoni protagonisti, i primi saranno impegnati nelle tre sfide di selezione per il Campionato Italiano di categoria nonché, in prova unica, nella batteria Emiliano/Romagnola del Trofeo delle Regioni Le lady si confronteranno nella seconda e nella quinta corsa, sfide equilibrate e ben congegnate dal punto di vista tecnico

Bologna, sabato 28 giugno 2024 – La prima corsa delle notturne al Savio vede in pista 9 soggetti di tre anni, un miglio incerto ma con Filippa Jet punto di riferimento in chiave risultato grazie alla buona forma ed al feeling con il suo driver Stefano Baldi, nipote del grande Vivaldo, in alternativa Forza e Onore Gpd guidata da Andrea Venezia e Fuera con Alessandra Devidè.

Miglio in rosa alla seconda corsa, in scena le amazzoni e cadetti di eccellente livello con il pronostico che vede El Diablo consegnato in perfetta forma ad Alessandra Devidè dal trainer Marcello Di Nicola, seconda forza in pista Ele Lamborghini con Giulia Deschi, potrebbero completare il podio Elizabeth Rek con Denise Trinca.

La prima manche del Campionato Italiano Gentlemen vede il favore plebiscitario nei confronti di Balalaica Matto atout di Matteo Zaccherini, posto “in rampa di lancio” grazie al numero sei avuto in sorte, mentre per le piazze si candidano nell’ordine Amely Pan, guidata dalla proprietaria Michela Rossi e Blubell Col con Giuseppe Rizzo.

La seconda prova del Campionato Italiano Gentlemen, quarta del convegno, vede ancora una cospicua chance per Matteo Zaccherini con il suo Ellington Treb, proverà a metterlo in difficoltà Patrik Romano abbinato a Energia Pf e Fulvio Gallo, cui la sorte ha donato Elleboro Jet.

Alla quinta tornano in pista le signore in un intrigante handicap dalla difficile lettura tattica, i migliori paiono relegati al secondo nastro, da Castiglione a Chopin Grif passando per l’estroso Castore Lux, che tradotto in guide vede rispettivamente impegnate Alessandra Devidè, Valentina Frateschi e Elena Bruniera, la più titolata delle tre che ha notevolmente diradato le sue incursioni in pista ma che resta tra le migliori esponenti della categoria.

La classifica delle prove di selezione dal campionato italiano attende l’epilogo non prima della disputa della manche riservata al Trofeo delle Regioni, miglio al quale hanno aderito 11 binomi e che vede Michela Rossi, Matteo Zaccherini e Vittorio Miniero lottare per la promozione alle redini dei loro partner Barcellona San, Uragano del Pino e Cabras di Casei.

In chiusura, terza prova del Campionato Italiano Gentlemen con progetti di gloria per Andrea Orlandi e la sua Citrosodina Oil allenata da Massimo Chiarini, che dovrà vedersela con i rientranti Dylan Grad, sorteggiato da Patrik Romano e Conan dei Greppi, sulla carta la pedina dal minore impatto per Matteo Zaccherini.

Qui il convegno nel dettaglio