La Germania domina la Nations Cup dello CSIO5* Piazza di Siena

La Germania, unica squadra a non commettere errori non ha lasciato spazio ai rivali nella Coppa delle Nazioni della 91^ edizione di Piazza di Siena.

Nella foto la squadra vincitrice. A partire da destra lo Chef d'équipe Otto Becker, Kendra Brinkop, Jörne Sprehe, Jana Wargers e Daniel Deusser

Roma, 24 maggio 2024 – Da poco conclusa, la Coppa delle Nazioni di questa 91^ edizione dello CSIO5* Piazza di Siena, ha visto trionfare la Germania guidata da Otto Becker. La squadra teutonica ha concluso con zero penalità, somma di entrambe le manches, portandosi al vertice della classifica in entrambe le prove già al giro del terzo componente del team.

A contendersi il Montepremi complessivo di 220.000,00 euro, messi in palio per questa prova a due manche presentata da Intesa Sanpaolo valida per la Longines Ranking e di altezza 1.60mt, sono state 10 squadre, in ordine di ingresso in campo: Irlanda, Messico, Austria, USA, Belgio, UAE, Germania, Svezia, Australia e Italia.

I binomi protagonisti indiscussi di questa seguitissima prova capitolina nello storico ovale verde di Villa Borghese sono dunque stati: Jana Wargers/Dorette (0/0), Jörne Sprehe/Sprehe Hot Easy (0/0), Kendra Claricia Brinkop/Tabasco de Toxandria Z (0/0) e Daniel Deusser/Killer Queen Vdm (4/N.P.).

In Piazza d’Onore si è imposta con 4 penalità totali l’Irlanda, lo chef d’equipe  Michael Blake ha schierato in campo Darragh Kenny/Amsterdam 27(19/8), Shane Sweetnam/James Kann Cruz (0/0) Daniel Coyle/Legacy (4/0) e Cian O’Connor/Maurice (0/0).

Sul terzo gradino del podio è salita la squadra del Belgio che ha totalizzato 8 penalità, diretta da Peter Weinberg e composta da Olivier Philippaerts/H&M Miro (0/4), Pieter Devos/Casual Dv Z (0/0), Nicola Philippaerts/Katanga V/H Dingeshof (4/4) e Gregory Wathelet/Bond Jamesbond de Hay (8/0).

A seguire USA (0/8), Messico (4/4), Austria (12/8), Svezia (4/16), Italia (20/0), Australia (8/24), UAE (20/20).

https://online.equipe.com/startlists/952841