Balla al Salone e vola in America!

Il miraggio del Wyoming, la line dance e i ballerini speciali: alcune delle chicche del Salone Internazionale di Cremona dove il western è di casa

Bologna, 18 maggio 2024 – Non si può parlare di Salone del Cavallo Americano (CremonaFiere, 24-26 maggio 2024) senza menzionare la colorata e qualitativa sezione dance&music. Fin dalla prima edizione cremonese nel 2015, l’evento vanta quella che allora era la pista in legno più grande d’Europa, dj sets che annoverano i migliori specialisti di country music italiani, decine di scuole di ballo e centinaia di singoli appassionati che convergono sulla città padana per una tre giorni non stop dalla mattina a tarda notte.

Al Salone del Cavallo Americano 2024 c’è però una novità entusiasmante per tutti gli appassionati di sia dei balli western sia dei cavalli americani e del country lifestyle: l’estrazione di un premio incredibile, un’esperienza stile “Scappo dalla città” – chi tra gli appassionati del western americano non ha visto e rivisto l’imperdibile pellicola con Billy Crystal? – da vivere a 360° presso un’icona dei guest ranch statinitensi: il Lake Ranch.

 

Sembrerà davvero di vivere in un film – o in un sogno – dormendo nel caratteristico e accogliente lodge tutto legno e arredi a tema, o seguendo i cowboy nelle loro mansioni quotidiane. Il Wyoming poi è uno degli stati più selvaggi e tradizionali, dove l’epopea western è rimasta tale e quale e dove il sapore di quella vita può ancora essere goduto in pieno, con poche concessioni al lato turistico del viaggio. Un tuffo vero nella vera vita di chi ogni giorno ha come compagni cavalli e vacche, e come scenario solo una natura incontaminata.

Ma come provare ad aggiudicarsi… un sogno? Non è difficile: basta acquistare un week-pass del Salone del Cavallo Americano. Il regolamento del premio è su www.salonedelcavallo.com. Dopodichè bisogna solo… ballare!

Un evento in particolare deve poi essere segnalato nell’ambito di questa sezione della Fiera, uno speciale appuntamento che si ripete ogni anno al Salone fin dal 2015 e da allora apre (letteralmente) le danze alle 11 del venerdì: un’ora di country dance riservata ai ragazzi diversamente abili.

 

L’insegnante di ballo Antonella Manfredi, che ebbe l’idea e la prospettò all’organizzazione, racconta: «Inizialmente ho proposto questa esperienza ai ragazzi dei centri diurni cremonesi, e non è stato per niente facile: accostare il ballare alla loro situazione quotidiana non era certamente un fatto immediato. Il primo anno sono venuti in 40… Il divertimento, l’emozione di vivere qualcosa di così diverso dal solito tutti insieme, la musica coinvolgente e il passaparola hanno fatto il resto». E così l’evento è cresciuto costantemente fino ai 150 ragazzi speciali approdati in pista per la scorsa edizione (insieme a 50 accompagnatori), e agli oltre 200 attesi da tutta la Lombardia per maggio 2024.

 

Informazioni, programmi dettagliati, regolamento del concorso, priority line e acquisto biglietti su www.salonedelcavallo.com