Siena: nel 2020 non si correrà nessun Palio

Niente terra in Piazza per quest’anno a Siena: i barberi non correranno per il Palio di Provenzano, né per quello dell’Assunta

Piazza del Campo a Siena, foto ANSA/UFFICIO STAMPA COMUNE DI SIENA +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++

Siena, 14 maggio 2020 – L’estate che verrà non vedrà nessuna carriera in Piazza del Campo a Siena: “Abbiamo deciso di annullare tutti i Palii dell’anno – spiega Claudio Rossi, Rettore del Magistrato delle Contrade –  Per quanto riguarda le società di contrada  siamo d’accordo con Amministrazione comunale e Prefetto per definire un protocollo specifico per tutte le 17 Contrade”.

La riunione a Palazzo Pubblico in cui si è discusso il problema  è terminata in mattinata, a confrontarsi il sindaco Luigi De Mossi, i Priori delle 17 Contrade, il decano dei loro Capitani e il suo vice, il Prefetto Armando Gradone e il Questore Costantino Capuano: a fronte di partenze incerte e slittamenti scontati delle date canoniche dovuti all’emergenza Coronavirus, il rimandare al prossimo anno entrambi i palii è sicuramente la scelta più logica.

Anche considerando la grandissima importanza che hanno i corretti programmi di allenamento per i Mezzosangue che le correranno, ovviamente, secondo quanto prescritto dal Protocollo Equino per la Tutela del Cavallo adottato dal Comune di Siena.