Cavalli maratoneti a Bologna

Giovedì di buon livello al trotter felsineo, con un handicap sulla distanza maratona dei 2500 metri in cima alla programmazione di un pomeriggio che offre numerosi spunti tecnici in tutte le sette corse in programma

Bologna, martedì 14 maggio 2024 – Promettenti cavalli di tre anni in apertura con un miglio di qualità che potrebbe premiare i recenti progressi di Flambeau Del Pino, carta di Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata o le qualità dell’ambizioso Fardinand, interpretato da Edoardo Baldi, senza sottovalutare le chance di Fahrenheit  Grif /Roberto Vecchione e della  rientrante Flashdance Trio/ Pietro Gubellini.

Alla seconda corsa, sfida abbinata al Trofeo Croce Rossa Italiana, i gentlemen scenderanno in pista alle redini dei loro portacolori con Camelot Erre/Andrea Orlandi e l’esperto allievo di Nicola Del Rosso Bamako Dei Greppi, tra i più accreditati al successo, possibili inserimenti anche per  Corinne Zs, in gara con  Cristiano Pepponi e per  Amely Pan, guidata dalla grintosa Michela Rossi.

La  leva 2021 tornerà in scena anche alla terza corsa per un confronto sul doppio chilometro a favorire le qualità di Floyd, allievo di Alessio Vannucci che nell’occasione sarà guidato da Edoardo Baldi, mentre Renè Legati salirà a Bologna con la sua Francy Indal mirando al gradino più alto del podio, con Francisca Cis e Falcon Baldone candidati al ruolo di alternative in un contesto per nulla scontato.

Alla quarta corsa la pista si “affollerà” di undici soggetti di quattro anni con Elessar Gadd e Marcello di Nicola ai vertici delle previsioni su Elettra Miura Trn ed  Eli Step. Soggetti anziani di valore saranno impegnati alla quinta corsa sulla breve distanza, con gli ospiti austriaci Diamant Venus e Wolfgang Ruth a calamitare le attenzioni in ottica vittoria insieme a  Delorean WiseAttenti al Lupo e Corto Maltese. Spazio ai cadetti nella sesta prova e altra eccellente chance per Empireo, allievo dei fratelli Pistone che se la dovrà vedere principalmente con Elton Francis, piaciuto di recente proprio sulla pista, e con Elva Jet.

In chiusura andrà  in scena la sfida sulla distanza maratona (2460-2500 metri), tre giri di pista per 15 coppie con i migliori posizionati nelle retrovie a cominciare dall’inviato del team Gocciadoro, guidato da Federico Esposito, Dakovo Mail al  panzer di casa Gubellini Cardoso Dr, anch’esso reduce da palcoscenici classici, senza trascurare le presenze di Cannes Dei Greppi e Cinderella Jet, tutti in partenza dal terzo schieramento e tutti in grado di ambire alla vittoria, mentre dal secondo nastro partiranno Benz  As e Zingaro Gadd, entrambi in grande forma.

 Qui la riunione nel dettaglio