Dai Lancieri di Montebello con Cavalli&Friends

E’ stato presentato il percorso di Intervento Assistito con il Cavallo denominato Cavalli&Friends, dedicato ai minori ospiti di Comunità Terapeutica

Cavalli&Friends
Roma, 14 febbraio 2023 – Venerdì 10 febbraio a Roma ha preso il via un nuovo progetto.

Presso il Centro di Riabilitazione Equestre “Girolamo De Marco” ONLUS (C.R.E.), che da oltre trent’anni opera all’Ippodromo Militare dell’Esercito Italiano e sede del Centro Ippico Militare dei Lancieri di Montebello, è stato presentato il percorso di Intervento Assistito con il Cavallo denominato Cavalli&Friends, dedicato ai minori ospiti di Comunità Terapeutica.

Le problematiche di salute mentale dei giovani sono in continua ascesa e la risposta degli operatori deve essere necessariamente articolata e multidimensionale, non fermandosi ad un generico “ascolto” o intervento farmacologico.

Il Cavallo e l’attività motoria ad esso collegato offrono interessanti potenzialità, che questo progetto intende cogliere.

Promotori del progetto sono: European Culture e Sport organization- ECOS che da diversi anni sostiene ed attua interventi per le persone con problemi di salute mentale focalizzati sulle tecniche sportive, e il C.R.E. De Marco ONLUS che, in qualità di Centro Sperimentatore, mette a disposizione le sue risorse e competenze per attuare un percorso riabilitativo non convenzionale, i cui risultati saranno misurati quantitativamente grazie ad una batteria di test specifici, in collaborazione con il Centro per le Scienze Comportamentali e la Salute Mentale dell’Istituto Superiore di Sanità.

Il progetto è stato presentato ufficialmente lo stesso venerdì 10 giugno presso le strutture del C.R.E., con un kick off meeting, in cui il Comandante dei Lancieri di Montebello, Col. Barbagiovanni Gasparo, ha porto il suo benvenuto ribadendo la disponibilità e l’interesse alla collaborazione per quanto riguarda la selezione dei cavalli dell’Esercito al programma.

Inoltre sono intervenuti il Vice presidente del C.R.E. avv. Carmelita Corea, il Presidente ECOS, Valerio di Tomaso, il Dott. Santo Rullo e la Dott.ssa Laura Castaldo per la Comunità Terapeutica Madre Chiara Ricci, la dott.ssa Francesca Cirulli per l’Istituto Superiore di Sanità e la dott.ssa Stefania Cerino che ha presentato la metodologia operativa del progetto.

L’intervento si concluderà il prossimo maggio 2023.

Comunicato stampa Lancieri di Montebello