Busto Arsizio: esplode la gioia azzurra!

Lo Csio giovanile in programma fino a domenica presso gli impianti della scuderia Etrea oggi ha regalato emozioni favolose: l’Italia in Coppa delle Nazioni ha conquistato due vittorie e un secondo posto!

La gioia della squadra azzurra children (ph. FISE)

Busto Arsizio, venerdì 17 maggio 2024 – Giornata di grandi e meravigliose emozioni quella vissuta oggi a Busto Arsizio presso gli impianti della scuderia della famiglia Etrea. Il programma dello Csio riservato alle quattro classi giovanili d’età ha infatti mandato in scena tutte le Coppe delle Nazioni a esclusione di quella Pony, in calendario domani.

Ebbene, su tre gare l’Italia guidata dal tecnico Piero Coata e dal capo équipe Marco Bergomi ha conquistato due vittorie e un 2° posto… ! Un bottino magnifico che trova la migliore rappresentazione nei volti sorridenti dei nostri giovanissimi atleti.

I children hanno chiuso le due manches con un totale di 4 penalità, con Giacomo Martinengo Marquet su Lemato Price 0/0, Andrea Pisani su Charlemagne JT Z 0/0, Maria Vittoria Gaffuri su Cafeine des Roches 4/4, Antonio Spano su Passe Partout 9/0. Ma anche l’Olanda ha portato a termine le due frazioni di gara con l’identico risultato… e dunque barrage! Emozioni a mille, quindi, ma i nostri ragazzi hanno tenuto i nervi saldi e la mente lucida: Pisani, Gaffuri e Martinengo Marquet ripetevano lo zero mentre Spano raccoglieva 4 penalità, contro un’Olanda che metteva in fila due percorsi a zero e due a 4. Vittoria dell’Italia dunque: un successo entusiasmante che giunge dopo due Coppe delle Nazioni disputate di recente a Compiegne (Francia) e a Linz (Austria) dove la nostra squadra ha chiuso la prima manche sempre al comando salvo poi perdere terreno nella seconda. Oggi invece gli azzurrini hanno dato una formidabile prova di maturità sportiva e determinazione agonistica andando a conquistare una vittoria favolosa lasciandosi alle spalle – oltre all’Olanda – Svizzera, Francia, Spagna e Principato di Monaco.

Gli juniores non sono stati certo da meno… anzi, loro hanno chiuso la ‘pratica’ senza dover ricorrere a un barrage e portando a termine le due manches con un portentoso doppio zero davanti alla Repubblica Ceca (0/4), Francia (8/8), Olanda (16/0), Svizzera (8/12), Monaco (24/12), Spagna (16/24) e Austria (eliminata). Questo il dettaglio dei nostri ragazzi: Eleonora Sanna su Incanto 0/0, Marianna Martinengo Marquet su Ultime du Paradis 0/0, Filippo Bolognini su Denver HE 0/0, Daphne Giunti su Londra dell’Oxer 12/4.

Infine gli young rider. Italia al 2° posto con 4/12 dietro alla Svizzera (0/4) e davanti a Spagna (16/12) e Francia eliminata. Ecco i risultati azzurri: Laura Micol Boni su Mocca 0/12, Lorenzo Correddu su Dalakani Chardonnet 0/8, Zoe Lia su Nebbia delle Schiave 10/4, Aurora Guaragno su Contento 4/0.

Adesso occhi puntati sui pony azzurri per la loro Coppa delle Nazioni domani, e poi sui Gran Premi che domenica concluderanno il grande appuntamento di Busto Arsizio.