Venduto il cavallo campione d’Italia

Max van Lentz Schrans è stato ceduto dal suo proprietario: sulla sua sella Giampiero Garofalo ha vinto lo scudetto tricolore 2023 e ha chiuso con un favoloso doppio zero la Coppa delle Nazioni di Roma

Giampiero Garofalo su Max van Lentz Schrans (ph. UM)

Bologna, domenica 3 dicembre 2023 – Sapevamo che sarebbe successo, e adesso è successo: Max van Lentz Schrans è stato venduto.

Max è il cavallo baio belga nato nel 2012 da Untouched x Thunder van de Zuuthoeve con il quale Giampiero Garofalo nel 2023 ha vinto il Campionato d’Italia assoluto di salto ostacoli a Cervia per poi rendersi fondamentale protagonista del magnifico 2° posto della nostra squadra in Coppa delle Nazioni nello Csio di Roma in Piazza di Siena con un formidabile doppio percorso netto (solo quattro i doppi zero in tutta la gara… ).

Subito dopo Cervia si è saputo che Max sarebbe stato prima o poi venduto dal suo proprietario Jan Dams, allevatore belga: Giampiero Garofalo aveva iniziato a montare il cavallo nel marzo del 2022 consapevole che lo scopo sarebbe stato quello di valorizzarlo per poi venderlo. Per fortuna Jan Dams ha… tenuto duro fino ad almeno il Campionato d’Europa di Milano di quest’estate, così da permettere al c.t. azzurro Marco Porro di schierare il binomio Garofalo/Max nella competizione continentale, anche se poi l’esito della gara per la nostra squadra non è stato quello auspicato.

«Il mio compito è questo: non ho la possibilità di comperare cavalli quindi faccio il mio lavoro, quando i cavalli li ho cerco di dare il massimo, poi quando vengono venduti ricomincio da zero. Il meccanismo funziona così»: queste le parole di Giampiero Garofalo in un’intervista a Cavallo Magazine all’indomani della sua vittoria tricolore a Cervia quando gli era stato chiesto se i cavalli da lui montati (quindi non solo Max) fossero in vendita.

L’annuncio della vendita del cavallo è stato dato nella serata di ieri, sabato, dallo stesso Garofalo sul suo profilo Instagram: «Giornata di emozioni oggi in scuderia dato che Max comincia il viaggio per raggiungere i suoi nuovi proprietari. Un ringraziamento dal profondo del cuore va a Jan Dams e alla sua squadra: grazie alla loro fiducia e al loro sostegno abbiamo potuto vivere un anno incredibile di agonismo ai massimi livelli in alcuni dei più prestigiosi teatri del nostro sport. Auguriamo a Max le migliori fortune nella sua nuova casa e ringraziamo tutti coloro i quali hanno reso possibile tutto questo».