Doha: Emanuele Gaudiano, sempre lui

Ieri magnifica vittoria del cavaliere azzurro in sella a Chalou nella gara grossa dello Csi a cinque stelle di Al Shaqab in Qatar, durante una giornata che ha visto protagonisti anche Roberto Previtali e… Salvatore Merendino

Emanuele Gaudiano su Chalou (ph. UM)

Doha, sabato 24 febbraio 2024 – Emanuele Gaudiano continua nella serie di sue vittorie durante questa lunga serie di concorsi tra Arabia Saudita e Qatar.

Il cavaliere azzurro ieri in sella a Chalou ha conquistato il primo posto nella gara più importante della seconda giornata dello Csi a cinque stelle di Doha, un evento a cui prendono parte numerosi concorrenti di massimo livello internazionale.

Trentotto i partenti in una gara da 1.55 mista, e ben diciannove binomi qualificati per il decisivo barrage. Gaudiano e Chalou hanno avuto la meglio sulla francese Jeanne Sadran su Kosmo van de Hof ter Boone e sulla svedese Malin Baryard Johnsson su Indiana, con il britannico John Whitaker su Unick du Francport e il belga Pieter Devos su Casual DV Z in quarta e quinta posizione.

Come se non bastasse, Gaudiano nell’altra gara del cinque stelle – 1.45 a tempo in tabella C – in sella a Vasco ha conquistato il 2° posto dietro il saudita Abdullah Alsharbatly su Dancing Wolf, quest’ultimo cavallo italiano allevato da Salvatore Merendino con il nome di Mylord Carthender dei Folletti. In terza posizione il francese Olivier Perreau su Bresil de Carnaval Santa Rosa.

Vittoria anche di Roberto Previtali su Hachiko, nella gara da 1.35 a fasi consecutive dello Csi a tre stelle che si svolge contestualmente al cinque; in questa prova Emanuele Gaudiano su Conthargo Blue con 1 punto in prima fase si è classificato al 17° posto.

Oggi il concorso in Qatar termina con due appuntamenti molto attesi, i più importanti dell’evento, i Gran Premi del tre e del cinque stelle: in campo avremo entrambi i nostri azzurri nel tre stelle, mentre nel cinque sarà la volta del solo Emanuele Gaudiano con l’inossidabile Chalou.