La Coppa Di Milano nel giorno di Sant’ Ambrogio

Giovedì 7 grande trotto a La Maura per la festa del Patrono del Capoluogo lombardo, due batterie e la finale è la formula della Coppa di Milano Gruppo3

Bepi Bi vincitore dell’ultima edizione della Coppa di Milano, in sulky Alessandro Gocciadoro per il verde e il rosso della prestigiosa scuderia Biasuzzi

Bologna, martedì 5 dicembre 2023 – Anche quest’anno la Coppa di Milano ricorda la figura di Alessandro Ferrario, giornalista ippico e titolare del sito vendopuledri.it, scomparso nel luglio 2019 a soli 52 anni a causa di un forte urto con una puledra che era oggetto delle riprese televisive in un allevamento di Boara Pisani, nel Padovano.

La corsa è riservata ai cavalli esteri di 4 anni e oltre e indigeni di 5 anni e oltre, prova ad handicap di Gruppo III sulla distanza di 1650 metri con partenza dietro le ali dell’autostart. Prima di decretare il vincitore 2023 della Coppa di Milano ci sono da affrontare le due le batterie eliminatorie, posizionate come 2^ corsa del programma e valida come Premio Allevamento Grifone, mentre l’altra batteria è subito come Premio Usain Toll; composte rispettivamente da sette cavalli impegnati per ogni prova, i primi cinque classificati di ciascuna saranno ammessi alla finale in chiusura di giornata.

Qui il programma completo del convegno