Acido lattico: Equiplanet risponde così

La proposta di Equiplanet per aiutare il recupero energetico delle cellule stressate dall’accumulo di acido lattico in seguito a intenso sforzo fisico

Bologna, 9 luglio 2024 – L’acido lattico nei cavalli è un sottoprodotto del metabolismo anaerobico, che si verifica durante l’esercizio fisico intenso quando l’ossigeno disponibile non è sufficiente per soddisfare le esigenze energetiche dei muscoli.

Quando un cavallo salta, corre o svolge un’attività fisica intensa, i suoi muscoli producono energia attraverso due processi principali: il metabolismo aerobico (che richiede ossigeno) e il metabolismo anaerobico (che non richiede ossigeno).

 

Durante l’esercizio fisico intenso, il metabolismo anaerobico diventa predominante e il glucosio viene convertito in acido lattico per produrre energia. Questo processo avviene principalmente nei muscoli scheletrici. L’accumulo di questa sostanza nei muscoli può causare affaticamento e dolore muscolare, poiché altera l’equilibrio acido-base nei muscoli e può interferire con la contrazione muscolare.

Un buon allenamento, un’alimentazione appropriata e l’impiego di mangimi complementari che favoriscono la metabolizzazione dell’acido lattico, permettono al cavallo di avere una buona elasticità muscolare e di sostenere le performance desiderate.

Equiplanet, da sempre attenta ai problemi legati all’accumulo di acido lattico, ha nella sua gamma di prodotti diversi mangimi complementari che ne favoriscono l’eliminazione.

No Acid, in formato da 1 e 5 litri, è un mangime complementare liquido per cavalli, a base di sostanze con effetto tampone per aiutare il recupero energetico delle cellule stressate in seguito a intenso sforzo fisico. In particolare, la Betaina (25.000 mg) stabilizza le membrane cellulari in presenza di variazioni osmotiche pericellulari.

 

 

L’acido lattico è un indicatore importante dello stato di affaticamento muscolare nei cavalli, e una gestione adeguata può contribuire a migliorare la loro performance atletica e il loro benessere generale.

Per maggiori informazioni scrivi a info@equiplanet.it