Carpigiani, Bologni, Zorzi e molti altri in un brillante weekend

Il weekend appena trascorso è stato come sempre molto ricco di eventi e di vittorie. Carpigiani, Bologni, Zorzi e molti altri hanno brillato, andiamo subito a osservare tutto più da vicino

Giulio Carpigiani - photo credit CB

Milano, 10 Giugno 2024 – Il weekend appena trascorso è stato come sempre molto ricco di eventi e di vittorie, andiamo subito a osservarle più da vicino.

A Ornago (MB) presso le Scuderie della Malaspina si è svolto un Naz.A3*. Il Gran Premio C135 a due manches ha visto la vittoria di Giulio Carpigiani e Athinia. Si tratta di un binomio estremamente consolidato e che ha già ottenuto importanti risultati. Il loro tempo è stato il più veloce di tutti gli 11 binomi che si sono qualificati per il barrage. Subito alle loro spalle, Gianmarco Ferretti in sella a Cascon Blue, mentre in terza posizione vediamo Filippo Linari in sella Kabana.

Il Centro Equestre Al.Cle. di Manerbio (BS) poi, è stato luogo di un altro Naz.A3*. Durante la giornata di domenica si è svolto il Gran Premio C140. Sui 17 binomi alla partenza, 5 si sono qualificati per il barrage. Alla fine è stato Lorenzo Lodovini Ciarabelli in sella a Falcone D’avril, unico doppio zero del Gp, ad aggiudicarsi il primo posto. In seconda posizione troviamo Gabriele Bresciani ed Ethanol Vert Z, mentre in terza Alberto Sclauzero e Florida.

L’Horses Riviera Resort di San Giovanni in Marignano (RN) invece ha visto il trionfo di un uomo che ha segnato, scritto, costruito la storia dell’equitazione italiana. Lui è Arnaldo Bologni e, in sella a Tailormade Mequilot Ps e D Mark 2, ha conquistato rispettivamente la prima e la seconda posizione del Gran Premio C145. Dietro di lui, Mauro Matteucci Jr in sella a Don Amour del Colle.

A Busto Arsizio (VA) presso gli impianti della famiglia Etrea, si è svolto un Naz.A5*. Il Gran Premio C145 a due manches è stato vinto da Riccardo Pisani in sella a Seronera. Il secondo posto è andato a Tommaso Gerardi e Only Special Van Dobby-Home e il terzo a Vittoria Scognamiglio e Carsto Wi Ro Z. Si è trattato di una competizione particolarmente agguerrita: ben 37 i binomi che vi hanno partecipato, 10 gli ammessi al barrage, 5 i doppi zeri, ma il più veloce è stato proprio lui, Riccardo Pisani.

Infine, un Naz.A 5* si è svolto anche a Bedizzole (BS) presso le Scuderie di Borgo La Caccia. Anche in questo caso vediamo un cavaliere di altissimo livello sportivo imporsi su tutti i 23 partenti nel Gran Premio C145 conquistando sia la prima sia la seconda posizione. Alberto Zorzi infatti ha conquistato il primo gradino del podio in sella a Stakalite e il secondo in sella a Floyd. Proprio Alberto, in sella a questi cavalli, è stato autore degli unici due doppi zeri del Gran Premio. In terza posizione poi, Enrico Frana e Ponciarello.