Ecco l’Italia per lo Csio di Francia

Inizia oggi a La Baule il concorso che mette in calendario la seconda tappa del circuito di Prima Divisione d’Europa di Coppa delle Nazioni

Riccardo Pisani e Chaclot comporranno domani il quartetto azzurro in Coppa delle Nazioni (ph. UM)

Bologna, giovedì 10 giugno 2021 – Inizia oggi lo Csio a cinque stelle di Francia a La Baule. Evento che contiene la Coppa delle Nazioni valida come seconda tappa del martoriato circuito di Prima Divisione 2021 (cancellate le tappe di Falsterbo, Hickstead e Dublino). In realtà la manifestazione era prevista esattamente un mese fa ma è stata posticipata a causa delle difficoltà organizzative generate dalla pandemia del Covid-19 e della sopravvenuta epidemia di Ehv-1. Quindi si inizia oggi.

Concorso importante, di grande tradizione – sebbene lo Csio di Francia abbia trovato sede in varie località nel corso della storia, da Parigi a Dinard, da Fontainebleau e La Baule appunto – e all’interno di un impianto (dedicato) meraviglioso come lo Stadio St. André. Concorso sempre tecnicamente molto difficile: in passato certamente più di oggi, per il solo fatto che nella data ‘tradizionale’ cade molto presto nel calendario agonistico, quando non ancora tutti i cavalli sono pronti ad affrontare un impegno del genere all’aperto e sull’erba.

L’Italia guidata da Duccio Bartalucci schiererà domani in Coppa delle Nazioni una squadra composta da Fabio Brotto su Vanità delle Roane, Filippo Bologni su Quilazio, Luca Marziani su Lightning e Riccardo Pisani su Chaclot. Oltre alla Coppa gli altri due impegni principali dello Csio di Francia saranno il classico Derby in programma sabato e il Gran Premio domenica.