Filippo Martini di Cigala: il Criterium è suo

Tre manches e un barrage senza un solo errore: il caporal maggiore capo ha vinto in sella a Unitè dell’Esercito Italiano al termine di una serie di magnifiche prestazioni

Filippo Martini di Cigala su Unitè dell'Esercito Italiano impegnati nella finale di oggi (ph. Marta Fusetti)

Busto Arsizio, sabato 12 settembre 2020 – Il Criterium di 2° Grado di salto ostacoli è terminato oggi sui terreni della Asd Etrea a Busto Arsizio con la vittoria finale del caporale maggiore capo Filippo Martini di Cigala in sella a Unitè dell’Esercito Italiano. Una vittoria conquistata al termine di una serie di prove magnifiche, oltre che emozionanti: sì, perché c’è stato bisogno di ricorrere a un barrage sia per l’assegnazione del primo posto, sia del terzo. Il primo posto si è giocato infatti tra Filippo Martini di Cigala e Valentina Biglietti su Utem de Quintin, unici concorrenti arrivati al termine della terza manche di gara con zero penalità: il quarto percorso ha premiato il primo dei due, il quale ha così chiuso il suo Criterium con quattro percorsi netti su quattro! La terza posizione si è disputata tra sei binomi: è stata infine Francesca Capponi su Flash Somara ad aggiudicarsela con l’unico zero del barrage decisivo. Per Filippo Martini di Cigala una soddisfazione duplice, se possibile: per la vittoria, come sempre accade quando si conquista il primo posto di una gara così importante; e in secondo luogo perché Unitè dell’Esercito Italiano è un prodotto per l’appunto dell’allevamento dell’esercito (nata nel 2009 da Dollar de la Pierre x Valium d’Artoire), sotto la sella di Martini di Cigala dall’inizio di quest’anno.

CRITERIUM 2° GRADO 2020 – LA CLASSIFICA FINALE
https://equiresults.com/competition/6954/131939/results