Global Champions Tour a Roma: è Circo Massimo!

Sensazionali novità nella programmazione della tappa italiana del circuito mondiale: la sede non sarà più lo Stadio dei Marmi e i fine settimana di gara saranno addirittura due consecutivi!

Il Circo Massimo in una rappresentazione d'epoca (ph. comunicato stampa LGCT)

Bologna, martedì 10 agosto 2021 – Se per il salto ostacoli internazionale il mese di maggio a Roma significa lo Csio di Piazza di Siena, il mese di settembre vuol dire la tappa del Longines Global Champions Tour. Lgct: un acronimo che sottintende un formidabile spettacolo grazie alla presenza in campo dei migliori cavalli e cavalieri del mondo.

In campo, esatto: la grande novità per l’edizione 2021 della tappa italiana a Roma del circuito mondiale creato e presieduto dall’olandese Jan Tops riguarda proprio… il campo. Non sarà più infatti lo Stadio dei Marmi la sede dell’evento, bensì il Circo Massimo! E non più per un solo fine settimana, bensì per due consecutivi: 10-12 e 16-18 settembre! E come minimo per i prossimi cinque anni…

Sensazionali novità dunque per questo spettacolo magnifico: lo Stadio dei Marmi ne è stato la ‘casa’ fin dal 2015 offrendo un ambiente e uno scenario davvero meravigliosi, ma adesso questo spostamento di sede propone motivi ancor più significativi. Prima di tutto perché il Circo Massimo è direttamente collegato ai fasti della Roma imperiale: anzi, ad ancor prima, visto che pare che le prime installazioni in legno risalgano alla prima metà del VI secolo avanti Cristo; in secondo luogo perché il Circo Massimo si trova a circa mille metri di distanza dal Colosseo, dunque nel cuore della città.

Csi a cinque stelle e Csi a due stelle: ma non solo, in programma ci saranno anche momenti di grande spettacolo e intrattenimento, il tutto a ingresso libero. Insomma: un settembre di favoloso salto ostacoli a Roma, in Roma: firmato Longines Global Champions Tour.