Incendio disastroso in Francia

70 cavalli, prevalentemente fattrici e puledri, sono rimasti vittima di un incendio in Francia. La Gerdarmerie indaga ma l’ipotesi al momento è accidentale

Bologna, 16 giugno 2024 – Questa mattina, alle 5,30 circa, nell’Haras del Calvados, in Normandia, al Bernesq stud farm ospitato nell’omonimo castello, si è sviluppato un terribile incendio che ha tolto la vita a 70 cavalli.

Le fiamme si sarebbero sviluppate in una scuderia di 500 metri quadrati che ospitava, cavalli, fattrici e puledri del centro allevatoriale che si dedica prevalentemente alla produzione di Purosangue.

L’intervento di 21 vigili del fuoco è stato tempestivo ma nulla si è potuto fare per trarre in salvo gli animali.

Al momento, gli inquirenti sarebbero orientati verso un’origine accidentale dell’incendio ma gli inquirenti sono al lavoro e non scartano alcuna ipotesi.

La Gendarmeria ha infatti aperto un’indagine che darà risposte definitive e certe a questa strage di cavalli e all’incendio che l’ha causata. Con questa ennesima tragedia, torna di massima attualità il tema della sicurezza nelle scuderie… Un tema che non mancherà di creare – in Francia e altrove – un animato dibattito.