L’Arena Polo sotto ai riflettori fiorentini

Il polo Arena guadagna la scena tra le passerelle di Pitti Uomo. A Firenze il 12 giugno il match Italia-Francia sul sabbione di Piazza Santa Croce

UFFICIO STAMPA COMUNE DI FIRENZEPresentazione partita di Polo che si terrà in piazza Santa Croce. Alla presentazione hanno preso parte Assessore Cosimo Guccione Presidente Michele Pierguidi Ceo INCOM Lorenzo Nencini Consigliera federale FISE Maria Grazia CecchiniCGE FOTOGIORNALISMO{city}, {iptcday0} {iptcmonth0} {year4}

Bologna, 4 giugno 2024 – Arena Polo e Calcio storico: le maiuscole sono d’obbligo visto che si tratta di un evento mai accaduto prima. Mercoledì  12 giugno le nazionali di Italia e Francia di Polo si sfideranno sul sabbione di piazza Santa Croce, in un binomio che accomuna due tradizioni secolari. L’appuntamento è alle 17,30 nella location del Calcio Storico fiorentino. Il programma prevede prima una partita dei Veterani del Calcio Storico, riuniti nell’associazione “50 minuti” e che giocano a favore di “Pallium” e “Trisomia 21”, poi un’ora dopo avrà luogo la Firenze Polo Tribute at Piazza Santa Croce. Sarà un match di Arena Polo, un polo giocato in uno campo limitato, con tre cavalieri anzichè i canonici quattro. L’evento è stato realizzato in occasione di Pitti Immagine Uomo in collaborazione con U.S. Polo Assn. e la Fise (Federazione Italiana Sport Equestri). U.S. Polo Assn. fornirà outfit speciali ai giocatori come la polo con i colori di ciascuna squadra (bianco, rosso, blu e verde) e un kit particolare.

L’evento, con il contributo del Comune di Firenze, stato presentato in Palagio di Parte Guelfa dall’assessore allo sport Cosimo Guccione, che ha detto: «È un onore per noi ospitare una partita di tale fascino in una piazza icona di Firenze nel mondo». Ha poi preso la parola il presidente del Calcio Storico fiorentino, Michele Pierguidi: «Calcio storico e Polo si assomigliano, c’è una forte componente agonistica. Assisteremo a un grande spettacolo». Lorenzo Nencini è il ceo di Incom, che da gennaio 2008 produce e  distribuisce in Europa capi di abbigliamento uomo donna a marchio U.S. Polo Assn. È emozionato quando parla di questo evento: «Sono orgoglioso di poter portare a Firenze un test match di Polo fra Italia e Francia di questo livello. Il nostro brand è da sempre vicino a questa disciplina, e ha una tradizione importante, essendo nato nel 1890». Di «seme del Polo da far fiorire a Firenze» ha parlato Alessandro Giachetti, responsabile dipartimento Polo della Fise: «Come fiorentino di nascita sono davvero felice di partecipare a questo evento, che entra di diritto nella storia della città. È una disciplina che può attirare l’attenzione di molti giovani. Viva Firenze!».

Dello stesso tenore la dichiarazione di Maria Grazia Cecchini, consigliere federale Fise: «Puntiamo tanto su questo sport che ha come primo obbiettivo la salute e la sicurezza del cavallo. La storia e il fascino di Firenze e del Calcio Storico possono darci una mano decisiva».

 

Il dettaglio tecnico

Il Team Italia, già Campione d’Europa 2021, agli ordini del coach Franco Piazza e capitanato da Stefano Giansanti (hcp. 1), con Giordano Flavio Magini (hcp. 2) e Goffredo Cutinelli Rendina (hcp. 3) s’incontrerà sul ‘sabbione’ di piazza Santa Croce con la Nazionale Francese composta da Elouan Badarello (hcp. 1), Côme Dubois (hcp. 2) e Jules Legoubin (hcp. 3) – coach Matthieu Delfosse.

Saranno 24 i cavalli messi a disposizione dall’organizzazione, accuditi dai loro petisseros argentini, veri e propri Gauchos della Pampa secondo una tradizione che ben si integra con quella dei calcianti fiorentini.